Jackson Polloch

Paul Jackson Pollock (Cody, 28 gennaio 1912 – Long Island, 11 agosto 1956) è stato un pittore statunitense, considerato uno dei maggiori rappresentanti dell’espressionismo astratto o action painting. La tecnica di pittura di Pollock è il “drip painting”, uno stile che si diffuse tra gli anni ’40 e ’60 del novecento, è un modo di dipingere in cui il colore viene fatto sgocciolare (drip in inglese) spontaneamente, lanciato o macchiato sulle tele. L’opera che ne risulta enfatizza l’atto fisico della pittura stessa. Egli compie l’opera con procedimenti automatici, gesti incondizionati e spontanei, come i surrealisti. I suoi lavori non nascono come “arte studiata” ma si affidano in parte anche al caso, dipinge in modo impulsivo e istintivo. Utilizzava degli smalti industriali molto economici la cui marca “Duco” divenne poi anche famosa ed usatissima. l lavoro di Pollock è sempre stato al centro delle attenzioni della critica ed ha suscitato importanti discussioni. Pollock, per un breve periodo degli anni Cinquanta, ha avuto anche il tempo di occuparsi di Arte Postale. Harold Rosenberg ha detto del modo in cui Pollock ha cambiato il modo di dipingere.

Pollock (2000) Trailer

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s